Prova di idoneità

Le prove di idoneità:

 I candidati che hanno superato le prove preselettive vengono convocati per una serie prove di idoneità fisica ed attitudinali.

 

Le prove fisiche consistono in:

Anche il mancato superamento di un singolo esercizio comporta l’esclusione dal concorso.

In questa fase viene richiesta la documentazione clinica indicata dal bando. Clicca qui per scaricare quella prevista nell’edizione precedente.

 

Le prove attitudinali consistono in:

  •  test sulla memoria, sui riflessi audio visivi e test di logica.
  • colloquio con un funzionario che esamina i test del candidato e sottopone alla famigerata ‘prova della linea allo specchio’.

 

Complessivamente quindi la fase prevede questa tempistica:

  1. primo giorno 1000 m salto in alto e trazioni
  2. secondo giorno visite mediche e psicologiche
  3. terzo giorno prove attitudinali e colloquio col funzionario
  4. quarto giorno notifica idoneità